Online Ticket
Info

Sull’esclusione delle imprese di noleggio dalla riduzione dell’accisa sul gasolio la UE ha avviato la procedura Eu Pilot, volta a far luce sulla questione. Il passo successivo, qualora non si dovesse raggiungere un accordo, è la procedura di infrazione. Anav festeggia :«La procedura costringerà lo Stato italiano a rendere conto delle scelte compiute», ha affermato il presidente Giuseppe Vinella.

«Sul mancato riconoscimento della riduzione accisa sul gasolio alle imprese di noleggio autobus, la Commissione Europea vuol vederci chiaro ed ha, perciò, avviato la procedura Eu Pilot per lo scambio di informazioni con le Autorità italiane – prosegue il commento del vertice di Anav -. Sinora la nostra amministrazione finanziaria ha ignorato i pareri ripetutamente espressi dalla Commissione Europea e rivendicato la propria discrezionalità nell’applicazione dell’accisa ridotta al settore del noleggio autobus».

 

Soddisfazione per Vinella Presidente Anav

Del resto, l’illegittimità dell’esclusione delle imprese di noleggio autobus con conducente dallo sconto accise sul gasolio era già stata affermata in marzo da Pierre Moscovici a nome della Commissione Europea, in una risposta all’interrogazione dell’europarlamentare Massimiliano Salini. «L’avvio della procedura Pilot costringerà ora lo Stato italiano a rendere conto delle scelte compiute e che la Commissione, sulla base delle segnalazioni di Anav, ha già dichiarato incompatibili con la Direttiva 2003/96/CE applicabile in materia – è l’augurio di Vinella -. A questo punto confidiamo che non sia necessaria un’esplicita messa in mora dell’Italia affinché si adegui la normativa interna sulla riduzione dell’accisa sul gasolio al quadro comunitario di riferimento».

 

LEGGI LE ALTRE NEWS DI IBE